Nuovo progetto “IO&TU”

i-benefici-di-un-abbraccio

Parte a Settembre il Progetto di educazione all’affettività e alla sessualità nella disabilità, finanziato dalla Fondazione Cariverona, realizzato negli spazi della sede della Cooperativa Sociale Monteverde che vedrà coinvolte le persone con disabilità, i loro familiari, gli operatori ed educatori del Centro diurno di Badia Calavena.

Educare le persone con disabilità all’affettività e alla sessualità significa dar loro la possibilità di percepirsi come persone integrate, di saper gestire le relazioni, di comprendere i messaggi del proprio corpo e di quello altrui. L’educazione all’affettività ed alla sessualità nella disabilità, risulta quindi essere uno degli aspetti che necessita di una adeguata risposta formativa. Tale acquisizione consente alle persone con disabilità di esprimere l’affetto con dignità e rispetto per se stessi e gli altri. “L’educazione all’affettività ed alla sessualità nella disabilità -afferma la dottoressa Scala- risulta quindi essere uno degli aspetti che necessita di una adeguata risposta formativa soprattutto all’interno di una organizzazione come la Coop. Monteverde che accoglie un elevato numero di utenti e di conseguenza famiglie ed operatori che esprimono disagio e inadeguatezza nell’affrontare queste tematiche. Il progetto durerà complessivamente 17 mesi e le attività proposte avranno tempi e modi specifici, a seconda delle persone coinvolte”.

Noi crediamo che ognuno abbia il diritto di esprimere se stesso e le proprie potenzialità. E tu?

Facebook

YouTube