Monteverde è: la nostra Mission

 

Crediamo che ogni persona abbia il diritto di esprimere al meglio se stessa e le proprie potenzialità integrandosi nell’ambiente sociale in cui vive.

Per questo la Monteverde, cooperativa sociale di solidarietà ONLUS, si propone di perseguire la soddisfazione dei bisogni sociali, sanitari e culturali del territorio ed il benessere dei propri soci mettendo la persona al centro del proprio agire. (Mission)

Monteverde, Cooperativa Sociale di Solidarietà – ONLUS, nasce nel 1986 a San Zeno di Colognola ai Colli, con l’intenzione precisa di occuparsi di servizi rivolti alle persone con disabilità “perseguendo l’interesse generale della collettività alla promozione umana ed all’integrazione sociale dei cittadini”, così come previsto dalla Disciplina delle Cooperative Sociali (L.381/91).

Il desiderio di rispondere in modo appropriato ai bisogni della Comunità ha stimolato la Cooperativa a qualificare e diversificare i propri servizi, arrivando ad operare in tutta la Val d’Illasi e nelle valli limitrofe. Ad oggi forniamo servizi dedicati alle persone con disabilità grazie al Centro Diurno, ai Laboratori lavorativo-riabilitativi ed al relativo servizio di trasporto ed accompagnamento a domicilio. Inoltre offriamo servizi rivolti ai minori grazie al Centro Aperto-doposcuola educativo ed al servizio di Consulenza Psicologica, e servizi rivolti agli anziani grazie alla consegna pasti ed assistenza domiciliare.

La Monteverde aderisce alla Centrale Confcooperative (Federsolidarietà), ed è attivamente collegata in rete con altre esperienze di impresa sociale presenti sul territorio. Fa inoltre parte del Consorzio Sol.Co. Verona ed è socia di Banca Popolare Etica. Nel corso dei suoi decenni di storia la Monteverde è diventata una vera e propria “impresa di comunità” dove cooperano più di 70 persone tra dipendenti e volontari, uniti dagli stessi valori e dall’impegno nel perseguire la mission attraverso il proprio agire quotidiano.

Noi crediamo che ognuno abbia il diritto di esprimere se stesso e le proprie potenzialità. E tu?

Facebook

Twitter

YouTube